News_materiali delle faccette dentali

I materiali delle faccette dentali: ad ognuno il suo

Le faccette estetiche dentali rappresentano una soluzione rapida e minimamente invasiva per riabilitare gli inestetismi della dentatura.

Sai in che materiale vengono realizzati questi restauri? 

In questo articolo, noi dello Studio Dentistico Dottor Filippo Minutoli, parleremo dei materiali delle faccette dentali e delle loro differenze.

I materiali delle faccette dentali

Le faccette estetiche dentali sono delle sottili lamine, il cui spessore varia tra i 0,4 e i 0,6 mm, che vengono applicate nella parte anteriore del dente per ripristinarne l’integrità e l’estetica. 

Questo trattamento consente di correggere vari inestetismi quali difetti di forma, dimensione e colore dei denti con relativa facilità, limitando al minimo il fastidio provato dal paziente. 

L’applicazione di queste protesi dentali parte da un’accurata valutazione strutturale ed estetica degli elementi che verranno restaurati al fine di progettare e personalizzare il tuo nuovo sorriso.

In tal senso è fondamentale considerare le specifiche richieste estetiche del paziente per soddisfare al meglio le sue aspettative.

Premesso che le nostre faccette sono tutte personalizzate e realizzate artigianalmente, la scelta dei  materiali varia a seconda delle indicazioni clinico-terapeutiche:

  • ceramica: è il materiale d’elezione con cui vengono realizzate le faccette dentali. Al fine di ottenere un risultato eccellente,  il Dr. Filippo Minutoli si avvale della tecnica della foglia di platino da oltre 10 anni. Grazie a questa tecnica, le faccette si integrano alla perfezione con la tua dentatura per risaltare la naturalezza e l’unicità del tuo sorriso.
  • disilicato di litio: questo particolare materiale vetroceramico presenta ottime caratteristiche estetiche e di resistenza strutturale. Proprio per queste sue qualità, trova indicazione nei casi in cui il difetto di forma o dimensione  da correggere è più rilevante.
  • composito: questa materiale resinoso è molto versatile e risulta un buon compromesso in termini economici a discapito di una minor durata e stabilità estetica nel tempo rispetto ai materiali ceramici. Parafunzioni come il digrignamento ed il bruxismo o abitudini alimentari particolari possono alterare più velocemente la struttura ed il colore di questi restauri.
materiali delle faccette dentali - caso clinico prima
materiali delle faccette dentali - Caso clinico dopo

I materiali delle faccette dentali: vantaggi e svantaggi?

Benché i diversi materiali con cui le faccette estetiche dentali sono create presentino delle differenze, è concettualmente sbagliato parlare di vantaggi e svantaggi quando ne si considerano le caratteristiche

L’aspetto più importante delle faccette dentali è che sono scelte e create col preciso intento di integrarsi con la dentatura naturale del paziente e unirsi in armonia col suo sorriso. 

Il materiale di cui le faccette estetiche sono create, quindi, è stato appositamente selezionato per soddisfare le particolari esigenze di ogni specifico paziente. 
Con una corretta igiene e attenzione per la salute del cavo orale, tutte le tipologie di faccette dentali possono essere estremamente durature e confortevoli.

materiali delle faccette dentali 3

Contattaci per scoprire di più e per prenotare il tuo appuntamento! 

O clicca qui per sapere di più sulle faccette estetiche: https://filippominutoli.it/2021/04/06/faccette-estetiche-dentali-lestetica-del-sorriso/

Studio dentistico Dr. Filippo Minutoli – L’architetto del sorriso

Tabella dei Contenuti