In questo articolo il Dottor Filippo Minutoli, l’architetto del sorriso, ti spiegherà come si mettono le faccette ai denti e chiarirà altri dubbi a riguardo di queste utilissime protesi estetiche. 

Scopri come possono aiutarti a rinnovare l’estetica della tua dentatura!

 

Faccette estetiche dentali: dubbi e domande 

Le faccette estetiche dentali sono un’ottima soluzione per riabilitare l’estetica del sorriso, in alcuni casi anche significativamente. 

Queste protesi estetiche altro non sono che sottilissime lamine di ceramica o materiale composito, che vengono applicate alla parte esterna del dente per ripristinare un aspetto gradevole e armonioso. 

Nonostante questa procedura sia del tutto sicura e produca risultati eccellenti, può spesso capitare che sorgano molti dubbi e domande quando stai valutando di sottoporti a questo trattamento. 

Non preoccuparti! Il Dottor Filippo Minutoli, l’architetto del sorriso, è pronto a darti le risposte che stai cercando.

Continua a leggere per saperne di più. 

Come si mettono le faccette ai denti

 

Come si applicano le faccette ai denti? 

Le faccette dentali vengono posizionate sulla parte anteriore del dente e cementate con un processo indolore e veloce. 

In un precedente articolo, che potrai leggere cliccando qui, abbiamo illustrato in dettaglio come l’applicazione di queste protesi estetiche si divide in due fasi: 

  • Fase conoscitiva: in cui il tuo specifico caso clinico viene studiato nel minimo dettaglio attraverso una complessa procedura di esami. Questa fase è essenziale perché consente al professionista di definire assieme a te gli obiettivi che si voglio e (che si possono) raggiungere e, soprattutto, garantisce la possibilità di individuare il piano di trattamento più adatto. 
  • Fase operativa: una volta definita la procedura più adatta alle tue esigenze si procede alla creazione di un mock-up che ti permetterà di visionare l’effetto finale che il trattamento ti porterà. In seguito si procede con la vera e propria applicazione

Come abbiamo detto in precedenza, le faccette estetiche vengono semplicemente appoggiate sulla parete esterna del dente e cementate allo smalto in modo da garantire la corretta e duratura adesione al dente. Nella grandissima totalità dei casi questo processo è del tutto indolore. 

Con la giusta cura per la propria igiene orale e frequenti visite dal proprio professionista di fiducia le faccette possono essere incredibilmente durature

Come si mettono le faccette ai denti

Fa male mettere le faccette estetiche dentali? 

Assolutamente no!

La procedura per riabilitare il tuo sorriso è studiata nel dettaglio per minimizzare qualsiasi fastidio o contrattempo. 

In seguito alla fase conoscitiva, le faccette estetiche dentali vengono scelte appositamente e personalizzate per essere perfettamente compatibili con il tuo cavo orale e le tue necessità cliniche.

Grazie a questo livello di preparazione è possibile effettuare l’intera procedura senza dover andare a limare lo smalto dei denti, che è l’unico passaggio che potrebbe causare un leggero fastidio. 

In generale, le nuove procedure e tecnologie a disposizione del professionista consentono di evitare nella grandissima maggior parte dei casi di dover ricorrere alla limatura dello smalto. 

Come si mettono le faccette ai denti

Quanto costa mettere le faccette dentali?

Questa è tra le domande che vengono fatte più spesso e, sfortunatamente, è anche tra le più difficili a cui rispondere. 

L’entità del trattamento lo rende altamente personalizzabile e quindi non è sempre possibile definire in anticipo i costi prima di aver visitato accuratamente il paziente e aver definito le sue uniche e particolari necessità. 

In ogni caso, ti invitiamo a contattare lo Studio Dentistico Dr Filippo Minutoli per avere maggiori informazioni riguardo questo innovativo trattamento. 

 

Ti aspettiamo! 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *