Il fumo, sfortunatamente, è un vizio che una gran parte della popolazione fa molta fatica ad abbandonare. 

Addirittura ci viene chiesto se dopo l’impianto dentale si può fumare!

In questo articolo, Il Dr Filippo Minutoli, l’Architetto del Sorriso, ti spiegherà di più sui rischi del fumo dopo un trattamento implantare.

Dopo l’impianto dentale si può fumare?

Presso lo Studio Dentistico del Dr Filippo Minutoli viene spesso posto il quesito: “Dopo l’impianto dentale si può fumare?”

La nostra risposta è sempre la stessa: assolutamente no

Fumare è un’attività che non è mai consigliabile, sotto alcun punto di vista medico. Causa difficoltà respiratorie, aumenta drasticamente le possibilità di sviluppare un cancro alla bocca, alla gola e ai polmoni e contribuisce ad una generale riduzione del benessere dell’individuo. 

Come se tutto ciò non bastasse; il fumo è incredibilmente dannoso per la salute del cavo orale.  

dopo-impianto-dentale-si-puo-fumare-2

Perché dopo un impianto dentale non si deve mai fumare?

Il fumo danneggia considerevolmente la salute del cavo orale. Quindi sarebbe da evitare sempre, ma in particolare dopo una procedura implantologica. 

Per quanto il trattamento sia sicuro e non invasivo, si tratta pur sempre di un’operazione chirurgica che espone tessuti sensibili e che richiede una particolare cura e attenzione durante il periodo di guarigione. 

Una procedura implantologica consiste nell’innesto di una radice artificiale in titanio nella zona che presenta l’edentulia. Questo impianto andrà a sostituire l’elemento dentale mancante, ripristinando l’integrità e la funzionalità del cavo orale. 

Durante la prima fase di guarigione è imperativo che la fixture si integri saldamente all’osso alveolare della zona ricevente. 

L’intera procedura dipende dalla corretta osteointegrazione dell’impianto dentale. Se non viene effettuata correttamente si rischia di andare incontro ad un fallimento implantare. Nel peggiore dei casi, questo può portare perfino alla perdita dell’impianto stesso. 

Il fumo, come abbiamo visto in precedenza, danneggia i tessuti del cavo orale e contribuisce alla proliferazione della flora batterica. Quindi va tassativamente evitato per tutto il periodo di ripresa dopo l’impianto dentale. 

dopo l'impianto dentale si può fumare 1

In conclusione reiteriamo che alla domanda: “dopo l’impianto dentale si può fumare?”, la risposta è sempre e solo NO!

Noi dello Studio Dentistico Dr Filippo Minutoli consigliamo caldamente di usare il periodo dopo un impianto dentale per prendere una pausa dal fumo e, perché no, magari anche abbandonare il vizio.

Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *